Guida sicura e polizze rc auto convenienti

L’assicurazione Rcauto chiede tariffe insopportabili?
26 agosto 2013
Psicologia: investire bene ed evitare le insidie dei mercati
13 settembre 2013

Guida sicura e polizze rc auto convenienti

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Guida sicura e polizze rc auto convenienti

È denominato “Rete Consumatori assicurati” il progetto presentato da Adoc in qualità di associazione capofila del gruppo costituito insieme a Codacons. “Siamo certi che una giusta informazione rimanga ancora oggi l’unica opzione per meglio valutare le offerte delle compagnie e trasformare una scelta in una opportunità di risparmio “, spiegano le due associazioni che fanno parte del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU). Saranno sei mesi di attività,con inizio nel mese di febbraio e fino al 31 luglio, volti a orientare il consumatore rispetto a normative e procedure e favorire, tra i giovani sotto i 30 anni, la diffusione di comportamenti responsabili alla guida.

Il progetto prevede diverse attività. Innanzitutto, la realizzazione di un sito web, che orienterà i consumatori nella comparazione dei servizi offerti dalle compagnie assicurative.

Poi, l’apertura di un call center per la raccolta di dati e reclami indirizzandoli agli sportelli della rete previsti nel progetto che sapagina tutto consumatori 19 aprile 2012 4 Guida sicura e polizze convenienti Tutto quello che c’è da sapere ranno ubicati su tutto il territorio nazionale.

Il progetto prevede anche l’organizzazione di 5 incontri nelle scuole e la realizzazione di alcuni strumenti di comunicazione che saranno scaricabili da internet e distribuiti nei punti informativi.

Innanzitutto, 5.000 copie di un opuscolo per trasmettere a giovani e adulti i comportamenti corretti da tenere alla guida di veicoli, ciclomotori e autovetture.

Poi, 2.000 copie di una guida-vademecum per aiutare il cittadino a districarsi tra le offerte e le varie tipologie di contratto e 2.000 copie di una locandina che, collocata in punti strategici, servirà ad attirare l’attenzione dei cittadini alla tematica e a collegarsi al sito dell’iniziativa. “A conclusione del progetto,spiegano le due associazioni, è previsto un convegno finale in cui si farà il punto sui risultati raggiunti nel corso di realizzazione dell’iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *