Problemi di fatturazione: bollette di luce e gas

Bolletta luce e gas: non capiamo cosa stiamo pagando
22 febbraio 2014
Le bellette di luce e gas non arrivano
10 marzo 2014

Problemi di fatturazione: bollette di luce e gas

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Problemi di fatturazione: bollette di luce e gas

Le bollette di luce e gas fanno parte delle spese fisse che le famiglie mettono in conto di dover affrontare ogni mese e, quindi, qualsiasi errore o disservizio, come consumi presunti più alti di quelli reali e conseguente bolletta gonfiata, non sono indifferenti al bilancio familiare.

Il 20% circa degli intervistati ha dichiarato di aver avuto problemi con le bollette e il più ricorrente riguarda errori di fatturazione.

Non ci stupisce, perchè rientra tra le segnalazioni più frequenti, anche se spesso verifichiamo che non si tratta di errori, ma di difficolta di lettura delle bollette, che sono così complicate che il consumatore non riesce a individuare le voci corrette per verificare consumi e costi.

Gli altri problemi che ci hanno segnalato riguardano la mancanza di informazioni sul contratto e sulle promozioni a cui hanno aderito.

Quando ci sono problemi, è sempre meglio fare un reclamo scritto al fomitore (con raccomandata con ricevuta di ritomo), in cui si fanno le proprie contestazioni. Il venditore, entro 40 giorni, ha l’obbligo di rispondere e di motivare la risposta, riportando gli esiti degli accertamenti effettuati e, in caso di errore, deve provvedere ad accreditare la somma addebitata al massimo entro 90 giorni dalla data di ricevimento della richiesta da parte del cliente.

Se non rispetta questo termine, avete diritto a un indennizzo.

Per tenere sotto controllo i consumi e gli importi da pagare e individuare subito eventuali errori e meglio farsi mandare la fattura online.

In questo modo si evita anche il pericolo che venga smarrita.

Peccato che siano pochi gli italiani che lo fanno: solo il l0% degli intervistati ha scelto questa modalità peril gas (il 14% per la luce).

Gli altri restano fedeli alla tradizionale bolletta cartacea.

La richiesta di invio online puo essere fatta anche sul sito del proprio fornitore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *