Collegamento internet ADSL interrottto?
16 giugno 2012
Crisi: i problemi nell’Eurozona non sono finiti
30 giugno 2012

Adsl: ampiezza minima di banda non garantita

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Adsl: ampiezza minima di banda non garantita

I fornitori di servizi di accesso a internet sono tenuti a garantire una banda minima di collegamento e quest’informazione è indicata nelle norme contrattuali.

Se ciò non si verifica e il provider adsl non è in grado di assicurare una quantità di banda sufficiente, citare il provider per inadempimento delle norme contrattuali; il consumatore ha il diritto di chiedere la risoluzione del contratto.

Inviare una diffida con una raccomandata a/r indirizzata alla sede legale del provider indicata nel contratto.

Trascorsi 15 giorni dal ricevimento della lettera senza che si sia ottenuto il ripristino del servizio, il consumatore può agire in giudizio per ottenere la restituzione di quanto versato, oltre al rimborso del danno subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *