Ampiezza di banda adsl : prestazioni a singhiozzo

Fastweb Joy: offerta internet senza limiti Fastweb
21 settembre 2011
Sim Smartphone: offerta Tiscali Mobile
24 settembre 2011

Ampiezza di banda adsl : prestazioni a singhiozzo

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Ampiezza di banda adsl : prestazioni a singhiozzo

Un gran numero di provider millanta di offrire una veloce connessione a internet.
Ma i valori dichiarati nell’offerta si riferiscono all’ampiezza di banda massima ottenibile solo in rare situazioni ottimali.

Le diverse proposte commerciali, infatti, dichiarano che la velocità è offerta “fino a”, ma ovviamente fanno sì che questa specifica sia scritta in modo tale da essere poco visibile.

La causa di una scarsa ampiezza di banda è da imputare all’infrastruttura: la trasmissione del segnale dipende dalla distanza tra la centrale da cui arriva il segnale e la zona da servire.

Pertanto, minore è la distanza tra l’appartamento o l’ufficio e la centrale, più corti saranno i cavi di collegamento, con una conseguente scarsa perdita di pacchetti dati. Un’altra causa può dipendere da come il modem o il router comunicano con la scheda di rete.

Con i tantissimi tool scaricabili dal web gratuitamente (metteremo a disposizione i download anche su questo sito) è possibile monitorare la connessione e configurare la rete nel modo migliore per ottenere la massima velocità possibile.

Esistono anche dei siti in grado di segnalare tutte le informazioni relative al collegamento attivo in quel momento: tra questi si segnala www.speedtest. net/it.

Per avere, però, un’immagine reale sullo stato della connessione, si consiglia di eseguire i test più di una volta al giorno in modo tale da poter ottenere i risultati più reali possibili quando i server sono sovraccaricati e per evitare che un eventuale ricollegamento con il provider, nel caso in cui, per esempio, dovesse assegnare un nuovo Ip, possa incidere sui risultati dei test.

La maggior parte dei provider imposta determinati limiti di velocità per differenziare le proposte commerciali e questa informazione è indicata sotto la voce Termini e condizioni d’uso.

Per esempio una linea da 16 Mbit/s offre in realtà una velocità di 6 Mbit/s, meno della metà. Un altro consiglio è di chiedere ai vicini di casa con chi hanno sottoscritto un contratto e verificare la qualità del servizio. Altri problemi che si riscontrano sono un collegamento discontinuo o l’impossibilità di collegarsi. Sebbene in Italia i fornitori di connettività via satellite siano ancora poco numerosi e molto costosi, chi possiede l’antenna satellitare può sfruttarla anche per la linea telefonica e per il collegamento a internet.

La scelta dei provider non è certo ampia come per l’Adsl: in Italia Fastweb ha firmato a novembre dello scorso anno un accordo con Eutelsat Communications per entrare nel mercato delle comunicazioni satellitari. Questa è una possibile alternativa per chi risiede in zone non ancora coperte dalla connessione Adsl, che nel nostro Paese sono purtroppo ancora molto numerose.

Adsl: problemi accesso a internet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *