Addio roaming, telefonare nei paesi UE costa meno

Buono Nido, fino a mille euro per i nati dal 2016
Buono Nido, fino a mille euro per i nati dal 2016
24 maggio 2017
Aumento bollette gas e luce a gennaio 2017
Trasporti e luce: stangata estiva, gas cala: -2,9%
29 giugno 2017

Addio roaming, telefonare nei paesi UE costa meno

Addio roaming, telefonare nei paesi UE costa meno

Addio roaming, telefonare nei paesi UE costa meno

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Addio roaming, telefonare nei paesi UE costa meno

Arrivederci roaming. Da ieri telefonare, navigare in Internet e inviare sms dai Paesi dell’Ue avrà lo stesso costo che in Italia.
È il risultato della decisione di Bruxelles, che a settembre scorso ha scelto di abolire gli extra-costi legati all’utilizzo di smartphone nei Paesi dell’Unione europea.

Un vero e proprio sollievo per le tasche degli italiani che andranno in vacanza in Europa e che già questa estate potranno risparmiare complessivamente oltre 15 milioni di euro.

Secondo i calcoli del sito, fino ad oggi gli italiani che trascorrevano le vacanze in un paese europeo pagavano in media una tariffa roaming di 2,5 euro al giorno, e adesso potranno invece usare il proprio cellulare in tutta liberà, come se fossero in Italia. E l’Agcom, l’Autorità garante per le comunicazioni assicura che vigilerà a tutela dei consumatori italiani, sul «roaming-like-at-home», per evitare raggiri e speculazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *