Connessione condivisa (Tethering mobile): Risparmi 900 euro l’anno

Roaming, no grazie: risparmi 700 euro l’anno
12 gennaio 2015
Servizi telefonia gratuiti diventano a pagamento: Risparmi 6 euro l’anno
20 febbraio 2015

Connessione condivisa (Tethering mobile): Risparmi 900 euro l’anno

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Connessione condivisa (Tethering mobile): Risparmi 900 euro l’anno

Il Tethering mobile è una funzione controversa, che negli ultimi tempi sta riscontrando comportamenti diversi da parte degli operatori.

Il Tethering è la procedura con cui colleghiamo un tablet o PC allo smartphone (via Wi-Fi o cavo) per sfruttarne la connessione a Internet.

Per alcuni provider, questo servizio non è incluso nell’abbonamento e quindi viene bloccato automaticamente.

Per altri, si adottano procedure di pagamento accessorie, che rischiano di salassare la SIM prepagata.

E’ il caso di Vodafone, che nel momento in cui rileva l’attivazione del tethering e la connessione di un dispositivo diverso dallo smartphone sullo stesso collegamento, addebita all’istante quattro euro al giorno.

Risparmia fino a 2.000 euro l’anno: tariffe fisso, cellulare e Internet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *