Azioni e fondi: consigli crisi economica
18 settembre 2013
Investire a lungo termine: crisi economica
3 ottobre 2013

Abuso di carta di credito e mancanza abitudine al risparmio

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Abuso di carta di credito e mancanza abitudine al risparmio

Uno studio americano ha identificato le cinque cause più importanti della bancarotta finanziaria nelle famiglie.

Al primo posto c’è il dissidio su come e quanto (e quando) spendere, che nasce tra coniugi e conviventi.

Gli intervistati hanno sottolineato quanto sia risultato difficile riuscire a risparmiare tirando ognuno la coperta dalla propria parte. Infatti i litigi sul portafoglio sono in cima ai motivi di separazione e divorzio.

Molto pericoloso l’abuso di carta di credito, specialmente quelle revolving, che in America chiamano “carte di debito”.

Le più insidiose sono quelle a interesse zero per il primo anno.

Dodici mesi passano presto e poi scattano interessi a due cifre. A seguire la mancanza di abitudine al risparmio.

Più gli stipendi e i guadagni mensili sono mediobassi, e più si tende a ragionare carpe diem. Solo che l’indicazione filosofica di Orazio funziona malissimo in campo finanziario.

Poi la fissazione di apparire all’altezza degli altri, un ottimo sistema per ritrovarsi con beni che in realtà non ci servivano, e l’esigenza di lavorare di più e vivere peggio.

La quinta abitudine pericolosa: perdere di vista i propri guadagni e non monitorare i flussi di spesa. Capire esattamente per cosa spendiamo e quanto vuole dire imparare a dirigere il nostro denaro verso beni che ci rendono più felici e tagliare spese dannose.

Sono cinque cause di dissesto finanziario che abbiamo più volte affrontato in questa rubrica.

Ma c’è una cosa che mi ha colpito: la differenza tra i problemi che minacciano gli americani e quelli di casa nostra è sempre più sottile. Se esiste ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *